homepage versione italiana english version version français
le cabinet Maurizio Cassano secteurs d'intervention filiales
Conseil aux sociétés
Consultation en matière d’impôts
Consultation en matière fiscale
Restructuration des entreprises
Troisième secteur
Protection de la vie privée
Internationalisation de l’entreprise
Consultation financière
Fiscal Due Diligence et pre-auditing
Link (connexion URL Internet)
revue de presse centre d'études économiques nouvelles fiscales echéances fiscales communications du cabinet publications congrès nouveautés
La nuova Irpef Il taglio alle aliquote
Mario Sensini - Corriere della Sera - page 3
Il taglio dell’Irpef è diventato un classico di ogni programma elettorale. Per il premier Giuseppe Conte è ora di pensare al ceto medio ma si deve fare i conti con i problemi che hanno impedito un taglio generalizzato delle tasse. La compatibilità con la finanza pubblica, le difficoltà di garantire la progressività dell’imposizione fiscale e di semplificare un sistema molto complesso. Sono gli stessi paletti che il governo deve superare per continuare ad abbassare le tasse, dopo il taglio del cuneo fiscale che partirà a luglio e andrà a regime nel 2021. Ci sono già i fondi per tagliare il cuneo fiscale nel 2021 ma sono poche le risorse a disposizione per dare una sforbiciata all’Irpef. Non si deve dimenticare che sulla manovra pende già il conto dell’Iva da 20 miliardi, che quest’anno è stato solo rinviato. I 5 miliardi del cuneo dovrebbero riguardare i lavoratori dipendenti fino a 35mila euro di reddito.
| copyright STUDIO CASSANO ® Dott. Maurizio Cassano Commercialista - Site Officiel | TVA: 08603290159| site par metaping | admin |